Biostimolazione e Redensificazione secondo i criteri Teoxane : la nostra esperienza

teoxane1Fino a qualche hanno fa gli esperti si dividevano su cosa fosse una bio-stimolazione e se questa fosse realmente utile a migliorare l’aspetto della cute oppure fosse un atto di fede.

Oggi ,sia per il maggior numero di studi nel settore che per la maggiore qualità dei prodotti utilizzati, i risultati sono visibili e misurabili e questo ha determinato a diffondere questo tipo di trattamento tanto da essere uno dei più richiesti al medico estetico. La bio-rivitalizzazione è indicata sia nella prevenzione che nella cura dell’invecchiamento cutaneo (crono e fotoaging).

La pelle è un organo complesso che si rinnova continuamente in 20-30 giorni nei giovani. Con il passare del tempo diventa il rinnovo cellulare diventa progressivamente più lento; questo rallentamento è dovuto al fatto che i fibroblasti, le cellule fondamentali del tessuto connettivo, perdono la capacità di produrre le sostanze essenziali necessarie alla pelle, ovvero, acido ialuronico, collagene, elastina e tutte le molecole che la compongono. La pelle inoltre è sottoposta ad invecchiamento e processi degenerativi causati da fattori esterni, in primo luogo le radiazioni solari.

La bio-stimolazione è un trattamento medico che mira a reintegrare le sostanze che il nostro organismo non è in grado di produrre in quantità sufficiente nella pelle, come l’acido ialuronico ed alcuni aminoacidi precursori di elastina e collagene. Per poter ripristinare queste sostanze è necessario introdurle attraverso iniezioni, eseguite con aghi sottilissimi come capelli. Altre vie di somministrazione, come la via orale, non permettono a tali sostanze di raggiungere il derma cutaneo e di stimolare quindi la formazione di Collagene, Elastina, Gag.

La diminuzione di acido ialuronico nel derma è una delle maggiori cause dell’invecchiamento cutaneo; infatti l’acido ialuronico è responsabile dell’idratazione dermica e in parte della capacità riproduttiva dei fibroblasti e della sintesi di collagene.

Teoxane è una delle aziende leader nel settore della produzione di filler dermici ed offre una gamma di tre prodotti biorivitalizzanti e redensificanti, con caratteristiche completamente differenti tra loro che permettono di poter agire sia nel senso della prevenzione che della cura della pelle; questi tre biorivitalizzanti possono essere usati sia singolarmente che in combinazione.

Il primo di questi bio-rivitalizzanti è TEOSIAL MESO, un acido ialuronico purissimo e non cross-linkato con una concentrazione di acido ialuronico di 15 mg/ml. Questo prodotto permette una immediata idratazione cutanea e una stimolazione dei fibroblasti con il risultato di una pelle più luminosa già dopo il primo trattamento.

Rappresenta sicuramente il primo approccio per i pazienti più giovani ed è un valido sostegno per qualunque tipo di trattamento rappresentando una immediata fonte di acido ialuronico libero. Nella nostra esperienza questo prodotto è un utile coadiuvante a tutti i tipi di trattamenti laser e si rivela essere un buon idratante della zona perioculare, prevenendo e migliorando le fini rughette di quest’area sin dai 20 anni.

teoxaneIl secondo bio-rivitalizzante o ridensificante proposto da teoxane è REDENSITY 1. Questo bio-rivitalizzante è composto da acido ialuronico ( 15 mg/ml ) non cross-linkato e da un complesso dermo-ristrutturante composto da amminoacidi, vitamine e antiossidanti.

Indicato in tutti i tipi di pazienti sia per ritrovare la tonicità dei tessuti, che tende a perdersi con l’età o eventi stressanti come importanti dimagrimenti, sia per mantenere una pelle tonica e sana.

Inoltre il complesso dermo-ristrutturante è stato studiato per prevenire l’invecchiamento prematuro, migliorare la texture della pelle e mantenerne lo splendore.

Gli studi mostrano dopo solo 3 sessioni di bio-ridensificazione con Redensity 1 uno straordinario miglioramento del grado di severità delle rughe, dovuto sia alla maggiore tonicità dei tessuti sia della maggiore capacità della pelle di riflettere la luce (tecnicamente isotropia) che nella pelle matura è diminuita, determinando la comparsa di aree d’ombra e aspetto segnato del viso.

teoxane3

teoxane4

teoxane5

Nella nostra esperienza è un trattamento che determina molta soddisfazione dei pazienti e che permette di dare una risposta alla sensazione di pelle rilassata e poco luminosa che generalmente è frutto del passare degli anni ma che sempre più spesso è dovuta a fattori stressanti quali ritmi di vita frenetici, fumo di sigaretta o dimagrimenti importanti; mancanza di tonicità dei tessuti, soprattutto del viso, che non si riacquistano facilmente, neppure dopo la correzione dei fattori che l’hanno determinata.

teoxane7L’ultimo bio-rivitalizzante della gamma non è in realtà solo un bio-rivitalizzante ma un vero e proprio filler, il suo nome è RHA 1 e fa parte della gamma RHA caratterizzata da un nuova tecnologia che permette di preservare le caratteristiche naturali di elasticità delle molecole di acido ialuronico e di ottenere un gel di elevata purezza molto simile all’acido ialuronico presente in natura.

I filler di questa gamma sono innovativi perché , proprio in base a questa caratteristica permettono di ottenere risultati più naturali, preservando l’espressività del volto ed in particolare delle aree mobili del volto, le prime a rivelare i segni del tempo.

RHA 1 è costituito sia da acido ialuronico non cross-linkato, quindi propriamente bio-rivitalizzante, sia da acido ialuronico cross-linkato. Questa combinazione permette di ottenere dei risultati bio-rivitalizzanti con i vantaggi di un filler, ovvero l’immediatezza dei risultati e la maggiore durata degli stessi; gli studi mostrano una durata di circa 6/ 8mesi. Inoltre l’estrema fluidità dell’ RHA1 permette di poter correggere le piccole rughe riempiendole, come le fini rughe del contorno occhi e contestualmente dare un maggior tono a tutta l’area del volto. Nella nostra esperienza RHA 1 nelle mani di un medico esperto offre la possibilità di rinforzare le aree che per prime mostrano i segni del tempo donando al viso un aspetto più fresco. La possibilità di riempire le piccole rughe superficiali e sottili (contorno occhi, contorno labbra), anche in combinazione con altri bio-rivitalizzanti, permette di curare e prevenire i segni del tempo.

teoxane6

Le biorivitalizzazioni sono generalmente inserite in un programma terapeutico più ad ampio spettro che comprende l’uso di cosmeceutici, nutroceutici, peeling chimici o enzimatici, laser, radiofrequenza. Tale programma può essere completato da filler e tossina botulinica.

A cura Della Dr.ssa Roberta Perna