Caso trattato con fili di trazione

I fili di trazione sono dei veri e propri fili costituiti negli stessi materiali che si utilizzano per i fili di sutura chirurgici. Quelli più utilizzati sono il PDO, il caprolattone e l’acido polittico e spesso anche una miscela di questi. I fili hanno una duplice azione lifting:

– una immediata definita meccanica dovuta all’effetto di trazione del filo e delle sue spinette che agganciano i tessuti e li agganciano più in alto.

– una seconda azione definita biologica dovuta a riassorbimento del filo che mette in moto una serie di meccanismi il cui effetto finale è la produzione di nuove fibre collagene che rappresentano l’impalcatura della pelle.

Caso trattato con fili di trazione 1

Caso trattato con fili di trazione 2

Open chat