L’agopuntura un segreto di bellezza e benessere tramandato nei secoli!

agopuntura esteticaCosa hanno in comune Cameron Diaz, Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow e Jennifer Aniston? Queste star hollywoodiane lo hanno confessato: il loro segreto per rimanere belle è l’agopuntura!

L’ultima in ordine di tempo a dichiararsi pubblicamente è stata Kim Kardashian mentre si sottoponeva ad una seduta di biolifting con agopuntura.

Incuriosita da questo trend in crescita anche la nota giornalista americana Frances Childs ha deciso di sottoporsi a delle sedute di cosmetic acupuncture e documentare i risultati.

I trattamenti “estetici” in Medicina Tradizionale Cinese derivano dai trattamenti destinati alla cura del volto e della cellulite effettuati dai medici della Corte Imperiale e riservati all’Imperatore ed alla dinastia imperiale e consistevano essenzialmente nell’agopuntura e nel massaggio (tuinà).
agopuntura estetica
La Medicina Tradizionale Cinese ha da sempre considerato la pelle lo specchio diagnostico dello stato di salute di un individuo, in quest’ottica anche le rughe o la perdita di luminosità del volto sono importati elementi diagnostici per valutare lo stato di benessere dell’intero organismo.
Il viso in ultima analisi può essere considerato il riflesso della salute interna e del benessere emotivo della persona.

L’agopuntura facciale non si limita ad essere un trattamento estetico, infatti non vengono
trattate solo le rughe e le irregolarità della cute, ma soprattutto le cause alla base di queste alterazioni; riequilibrando con l’agopuntura gli squilibri omeostatici dell’organismo, migliora sia la salute che l’aspetto esterno.
agopuntura estetica
Secondo la Medicina Tradizionale Cinese la bellezza risplende dall’interno e se l’organismo è ben nutrito e l’energia ed il sangue fluiscono in modo armonioso l’aspetto dell’individuo sarà splendente.

Proprio lo splendore è il cardine su cui si basa la bellezza secondo la tradizione orientale ed è espressione dello Shen ovvero lo spirito vitale dell’essere umano, l’intelligenza globale, la capacità di sintetizzare le informazioni ricevute ed accedere ad un livello più elevato di comprensione e consapevolezza, proprio per questo motivo l’agopuntura facciale era riservata all’imperatore il cui aspetto doveva essere splendente.

Ma quali sono i risultati che l’agopuntura ci offre in campo estetico?
L’uso degli aghi stimola la produzione di energia a livello cellulare, la sintesi di collagene, il turgore ed il tono della muscolatura del viso, la circolazione sanguigna e linfatica, l’ossigenazione dei tessuti migliorando così l’aspetto delle rughe, il colorito, la texture cutanea, l’idratazione e la luminosità.

A cosa si devono questi risultati?
agopuntura napoliNon è solo una questione di Qi (energia). L’agopuntura, ovvero l’infissione degli aghi, stimola
anche la reazione di autocura della pelle. La lesione prodotta dagli aghi determina l’attivazione dei processi riparatori: la circolazione è stimolata, l’ossigenazione potenziata, le tossine eliminate più velocemente per non ostacolare i processi di guarigione ed i fibroblasti stimolati a produrre più collagene (Tipo3).

In cosa consiste una seduta di agopuntura?
Nell’infissione di sottilissimi aghi nella pelle, in punti specifici. E’ una tecnica praticamente indolore e priva di effetti collaterali.

Le uniche complicanze che raramente si possono verificare sono piccole ecchimosi che
scompaiono in pochi giorni.

I risultati sono visibili dalla prima seduta ma per renderli evidenti e stabili ne occorrono almeno 8.

L’agopuntura eseguita a scopo estetico è sempre più diffusa perché oltre ad offrire risultati estetici soddisfacenti è una tecnica curativa che si prefigge di migliorare lo stato di benessere psicofisico.

Attenzione però questa tecnica garantisce un aspetto più riposato e luminoso ma non è una tecnica per colmare le rughe o di ripristinare i volumi, risultati invece garantiti da altre tecniche quali filler, peeling e tossina botulinica.

A cura della Dr.ssa Roberta Perna

Open chat